giovedì 10 ottobre 2013

I 6 rimedi utili per un viso fresco appena svegli!


La mattina vi alzate che sembrate usciti dall'ultimo film di Dario Argento? La vostra pelle è spenta e disidratata?
Ecco qui alcuni suggerimenti da seguire per avere un viso fresco e pulito appena svegli:


1) Acqua tiepida: Un lavaggio corretto del viso è uno dei primi consigli che vengono dati per avere un aspetto giovane e solare di prima mattina. Usare acqua tiepida (né troppo calda né troppo fredda, sia d'estate che d'inverno) aiuta la pelle a ritrovare la sua elasticità e a non avere shock termici.

2) Miele e limone: Il miele e il limone sono utilizzati molto spesso per fare degli scrub al viso. Prima di tutto, per prepararla mescolate un cucchiaino di miele millefiori e un cucchiaio di succo di limone fresco, e lasciate agire sul viso per 5 minuti. Il limone sgrasserà i pori, mentre il miele fungerà da emolliente.


3) Colazione: E' importante assumere almeno un bicchiere d'acqua prima di iniziare la colazione per eliminare le tossine accumulate durante la notte. Assumere Vitamine E, un antiossidante naturale, insieme alla Vitamina C aiuta a contrastare l'invecchiamento cellulare.

4) Camomilla: Fare impacchi di camomilla aiuta notevolmente per occhi gonfi e arrossati, grazie alla sua naturale azione antinfiammatoria. Per prepararli potete lasciar infondere due bustine di camomilla in acqua bollente. Una volta freddata l’acqua, immergete due garze e applicatele sugli occhi per qualche minuto. Noterete subito la differenza!

5) Cetriolo: Il cetriolo è da sempre ritenuto efficace contro le occhiaie e i gonfiori. Si possono applicare due fettine sottili di cetriolo proprio sopra agli occhi, sdraiarsi e godersi dieci minuti di relax ad occhi chiusi. Sciacquate infine il viso con acqua tiepida e tamponate quella in eccesso con un asciugamano.

6) Massaggi: Mettetevi davanti allo specchio. Con i polpastrelli iniziate dai lati del naso a tracciare dei semicerchi fino ad arrivare alle tempie, passando per l'estremità inferiore del contorno occhi.

Vi sentite già meglio?





0 commenti:

Posta un commento